Allenamento in vasca... Settimana dal 01 feb. al 07 feb. 2016

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Allenamento in vasca... Settimana dal 01 feb. al 07 feb. 2016

Messaggio Da marco nanni il Dom Gen 31, 2016 9:46 pm

Ciao a tutti,
come promesso, il Coach Matteo ci propone tre diversi allenamenti che sono convenzionalmente abbinati alle serate in cui abbiamo le corsie riservate, ma che possono tranquillamente essere condotti individualmente ovunque vi troviate.
Ecco il menù per la settimana:

Allenamento lunedì
-100 a piacere
-6x50 25 1 pallanuotista + 25 completo —> 2 sl - 2 do - 2 sl
intervallo 10”
-6x25 in progressione
a 45”
-4x50 and. media
200 and. bassa
4x50 and media
si può nuotare il 200 con palette
- 8x50 negative split, ovvero con il secondo 25 più veloce del primo
1’
-100 Nuotati bene a piacere defaticamento
totale 1850m
N.B. andatura media significa ad una velocità superiore a quella del test del 750m

Allenamento del mercoledì (Con Matteo in piscina)
100 piacere
100 tavola
100 pull
300 SL palette con stesso numero di bracciate x vasca int. 40”
200 SL respirazione 3-2 int 30”
100 SL intenistà alta cronometrato
8x50 progressione regressione con virata a “giro-arrosto”
1’10”
8x25 (1+1) piano-forte
45”
200 defaticamento
totale 1700m

Allenamento del giovedi’
150 piacere
100 rana scivolando + possibile
50 dorso doppio
2x
50 dorso
100 stile libero
50 rana
100 stile libero
sempre intervallo 15”
12x50 partenza a 1’10”
2 piano + 1 intensita alta
100 palette
100 tavola
100 a piacere
totale 1800m

Forza ragazzi sarà una gran settimana di allenamenti!!! Ricordate il riscaldamento a
secco,bastano 5minuti per preparare le spalle alla seduta in acqua

Matteo

Buon divertimento e Forza IMOLATRIATHLON





NB: AVVISO AI PRINCIPIANTI!!!!

Si ricorda che in piscina è obbligatorio l’uso della doccia prima di iniziare l’allenamento.
Si consiglia di effettuare il riscaldamento a secco e di fare la doccia solo prima di entrare in vasca.

Il senso di circolazione in corsia è antiorario, si tiene la destra all'andata e dopo la virata (subacquea o no) si ritorna sempre tenendo la destra.

Qualora durante un esercizio non si riesca a mantenere la velocità iniziale oppure ci si senta troppo stanchi, la procedura da rispettare è di assumere la posizione verticale appoggiandosi ai galleggianti della corsia, far passare i compagni d’allenamento che seguono e ripartire una volta pronti, evitando di cambiare stile se l’esercizio non lo prevede (Es. pericolose gambate a rana su ripetuta a stile libero).
avatar
marco nanni

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 07.10.15
Età : 40
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum