Uscire in bici d'inverno non è poi così drammatico...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Uscire in bici d'inverno non è poi così drammatico...

Messaggio Da marco nanni il Ven Gen 22, 2016 12:10 pm

Certo dipende molto da persona a persona, ma alcune regole base possono essere valide per tutti. Alcuni semplici consigli.
In primo luogo un assunto valido per tutti i capi: l’obiettivo principale è quello di bloccare l’aria fredda e far traspirare il corpo; non (necessariamente) cercare il caldo.
In secondo luogo, utilizzare indumenti tecnici appositamente studiati per la bici; sono sicuramente preferibili al “fai da te” sia per i materiali che per la forma.

1) Vestirsi a strati. Nonostante il freddo, è facile sudare abbondantemente. Vedi oltre una possibile configurazione
2) Indumenti a contatto con la pelle. Fondamentali i materiali in grado di togliere il sudore, appunto, dal contatto con la pelle (maglietta antisudore)
3) Casco. A parte il fatto che il casco è sempre obbligatorio, in inverno può essere d’aiuto anche come riparo dal freddo. E’ possibile usare un cappellino/berretta/fascia da indossare sotto al casco che
aumenti la protezione.
4) Salopette a gamba lunga e giubbino invernale. Ne esistono di diversi spessori. E’ possibile usare anche salopette a gamba corta con l’aggiunta dei gambali.
5) Guanti. La protezione delle mani è quasi sempre necessaria e molto importante perché con le dita si frena! Per cui meglio non averle congelate. Importante anche in questo caso guanti da bici che
assicurino grip sul manubrio. Ricordati di muoverle spesso.
6) Occhiali con lenti chiare. L’effetto freddo fa piangere, gli occhiali aiutano ad evitarlo.
7) Calzini. Ottimi i calzini termici in lana merino. Oltre al materiale, spesso sono costruiti in modo da comprimere piede e caviglia in modo da aiutare la circolazione. In alcuni casi è bene utilizzare quelli che
arrivano al ginocchio.
Cool Scarpe. Esistono scarpe invernali in grado di aumentare la protezione contro vento, freddo e pioggia. Generalmente in goretex sono appositamente studiate per l’uso invernale. Se il tuo problema sono i
piedi freddi non puoi uscire con le stesse scarpe che usi d’estate.
9) Copriscarpe. Anche in questo caso ne esistono di diversi tipi, fino ad arrivare a quelli in neoprene. Ma attenzione: il neoprene è ottimo a temperature veramente basse altrimenti l’effetto traspirazione è
annullato per cui il rischio di sudore è dietro l’angolo.
Per aumentare l'effetto del copriscarpe, può essere utile rivestire internamente la punta della la scarpa con carta da forno (offre una buona protezione all'aria fredda consentendo la traspirazione).

Terminata l’uscita è sempre bene non tergiversare al freddo ripararsi in ambiente caldo e fare subito la doccia (rimandando lo stretching e la reintegrazione alimentare).

Esempio di configurazione invernale:
copricapo termico (da utilizzare sotto al casco)
paracollo (può fungere da fascia per la fronte o sottocasco per l'estate)
maglia termica (underwear) + eventuale maglia a rete
maglia a manica lunga con cerniera (utilizzabile anche in primavera e come post gara)
Giubbino antivento manica lunga (utilizzabile anche d'estate in discesa o in caso di pioggia)
pantaloncino con interno felpato a gamba corta
gambale
calza termica
copriscarpe

Questa soluzione è utile anche dal punto di vista economico in quanto molti capi sono utilizzabili all seasons .

Pedalate numerosi!Wink
avatar
marco nanni

Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 07.10.15
Età : 41
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Uscire in bici d'inverno non è poi così drammatico...

Messaggio Da Ceck il Mar Gen 26, 2016 11:51 am

Grazie Marco, ottimi consigli!
Ora mi manca solo... cominciare!!!

Ceck

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum